Sperimentazione “B. Bai” a.s. 2012-13

Nell’anno scolastico 2012-2013 è stata avviata l’esperienza di educazione all’autonomia nella scuola primaria “B. Bai” di Gurone.

Fasi lavoro

-Inserimento del progetto “A scuola ci andiamo da soli” nel Piano dell’Offerta Formativa della scuola (POF)

-Nella prima metà di ottobre 2012 è stata mandata ai genitori una lettera di presentazione del progetto (Lettera di presentazione)

-Nella seconda metà di ottobre 2012 sono stati somministrati questionari codificati sull’autonomia di movimento dei bambini e ragazzi nelle 3 scuole primarie, nella scuola secondaria e ai genitori (lettera ai genitori per questionari)

-Incontri tra Amministrazione comunale, Laboratorio, prof. Tonucci e insegnanti sugli aspetti contenutistici e metodologici del progetto.

-A fine gennaio 2013 sono stati tenuti incontri sugli aspetti contenutistici e metodologici del progetto (interventi del prof. Tonucci e del pediatra Dott.ssa Carli)

-Tra gennaio e febbraio 2013 studio da parte di tutte le classi della mappa per l’identificazione dei flussi e dei punti pericolosi (Scheda individuale 1, scheda individuale 2, mappa percorsi)

-Sopralluoghi con le classi terze, quarte e quinte, con il Laboratorio e la Polizia Locale, per studio percorsi e individuazione interventi da fare.

-Tra fine febbraio e inizio marzo 2013 sono stati organizzati incontri presso la sede del Laboratorio con i genitori di tutte le classi della scuola primaria “Bai” di Gurone per condivisione e confronto sul progetto (Invito genitori terze, quarte e quinte) (Invito genitori prime e seconde)

-Nella seconda metà di marzo 2013 restituzione all’Amministrazione da parte delle classi dei sopralluoghi, mappe collettive, individuazione punti critici e richieste interventi (Sopralluoghi e studio percorsi)

-Dalla seconda metà di marzo 2013 è iniziato uno studio di fattibilità per l’attuazione da parte dell’Amministrazione comunale degli interventi a seguito della definizione dei flussi, dell’individuazione dei percorsi e dei sopralluoghi effettuati (Attuazione ed interventi)

-A marzo 2013 è stata inviata una lettera per aggiornare i genitori sugli sviluppi del progetto (Lettera di aggiornamento)

-Ad aprile è stata richiesta la modifica del Regolamento d’Istituto da parte del Collegio Docenti per l’autorizzazione all’uscita dei bambini da soli delle scuole primarie a partire dalle classi terze (Richiesta di modifica regolamento) (Domanda di autorizzazione uscita)

-Nella prima metà di aprile 2013 è stata avviata la campagna di sensibilizzazione agli automobilisti.

-In primavera sono stati contattati i commercianti per proporre il progetto e chiedere di essere punti di riferimento per i bambini e per eventuali loro necessità (bagno, telefono, acqua, ecc.) “Negozio amico dei bambini”.

-Il 15 e il 16 aprile 2013 ci sono stati gli incontri per la restituzione ai genitori dei percorsi individuati, dei punti di raccordo e delle migliorie da apportare.

-Al termine della fase preparatoria e con l’avvio della messa in sicurezza dei percorsi, ad inizio maggio, è stata avvisata la popolazione dell’inizio dell’esperienza ed è stata avviata la sperimentazione sul territorio, invitando i genitori ad aderire al progetto e a concedere il permesso a loro figlio di poter fare l’esperienza di andare a scuola da solo. (Lettera avvio sperimentazione, mappa percorsi)

-Sono stati invitati i bambini a ritrovarsi, nel giorno prestabilito per l’avvio della sperimentazione,  nel punto di incontro più vicino a casa e a fare il percorso insieme agli altri bambini della zona e al Laboratorio.

-Il giorno della sperimentazione, arrivati a scuola, dopo un breve saluto del Sindaco e del Dirigente scolastico è stato rappresentato uno spettacolo teatrale sul tema dell’autonomia a cura di Progetto Zattera (6 maggio 2013)

Avvio sperimentazione – Foto R. Centanin e P. Ferioli La Focale

-Dal 7 maggio avvio fase sperimentale a regime fino alla fine della scuola: i bambini iniziano il loro percorso di autonomia per andare a scuola e tornare a casa senza essere accompagnati da adulti.

-I vigili e nonni vigili, coordinati dalla Polizia Locale, da quel giorno presidiano punti pericolosi per aiutare i bambini nell’attraversamento. (Nonne e nonni Vigili)

-Alla fine dell’anno scolastico è stato somministrato ai bambini e genitori della scuola primaria “B.Bai” di Gurone un questionario post-test per misurare gli effetti dei primi mesi di esperienza.

-A maggio 2013 è stata inviata una lettera ai genitori per la valutazione dell’esperienza (Lettera per valutazione esperienza)

-Il 13 giugno è stato organizzato un incontro pubblico di valutazione esperienza “A scuola ci andiamo da soli” e restituzione dati sull’autonomia di movimento dei bambini e ragazzi di Malnate da parte dell’Istituto di Scienze della Tecnologia (CNR di Roma) e del Laboratorio (locandina) (report).

 

Prossimi Eventi
Eventi nel calendario
<< Giu 2019 >>
LMMGVSD
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Archivio News