Verbale del 28 gennaio 2014

Con l’architetto Maria si continua nel lavoro di preparazione dei cartelli nella seduta di progettazione partecipata. Si ripetono le scritte decise durante la seduta precedente:

Rallenta non sei su una pista da corsa
Se vedi un pedone Fermati

Oggi bisogna decidere quali disegni mettere sui cartelli. Maria ricorda le dimensioni e la reale forma dei cartelli, precisa che devono essere ben visibili, comprensibili a tutti e con un disegno molto chiaro. Rassicura i consiglieri che si dichiarano “non bravi nel disegno” che lo stesso non deve essere perfetto: è importante dare l’idea che i bambini decidono di rappresentare, il disegno sarà poi ripreso dai tecnici.

I bambini vengono suddivisi in due gruppi e per circa venti minuti lavorano individualmente organizzandosi.

Al termine del tempo stabilito i disegni dei bambini vengono attaccati alla lavagna e inizia la discussione per decidere quale disegno sia il più efficace nel trasmettere il messaggio del primo cartello – Rallenta non sei su una pista da corsa”

Maria annuncia il momento importante: “Dobbiamo decidere insieme quale disegno; pensate di essere in macchina e a quale disegno o idea può colpire meglio l’automobilista”

Si analizzano le varie proposte, alcune simili tra loro e i bambini si esprimono in quattro concordando che l’idea migliore è quella con la macchina da corsa che va veloce e l’utilitaria che va più piano.

Maria:” Si possono aggiungere dei particolari…”

Possiamo mettere un albero con le foglie che cadono per la velocità e un albero tutto verde.”

Si imposta il cartello che i bambini decidono sia in orizzontale con in alto i simboli del Comune, della Città dei Bambini e del Consiglio. Si discute sulla dimensione delle scritte e sulla loro collocazione:

Per me la scritta sotto non la vedono”
Sopra le frasi poi il disegno”
Per me tutte le scritte a sinistra e il disegno a destra”

I bambini decidono “ Rallenta, poi il disegno e Non sei su una pista da corsa

I cartelli sono a terra o appesi come gli striscioni che sono caduti subito col vento?”
Poi i cartelli li piantiamo noi”?

Si passa al secondo cartello con gli altri disegni anche qui con alcune similitudini coi bambini che attraversano le strisce pedonali e con auto che si fermano più o meno vicine alle persone.

Maria “ Come rendiamo efficace il Fermati” ?

“I due omini stanno attraversando e una macchina si ferma di botto e si impenna” (tipo fumetto)
Noi leggiamo i fumetti ma gli adulti magari no e non capirebbero”
Se una macchina va alla giusta velocità deve fermarsi e non si impenna”
Io metterei delle strisce di frenata”

Si discute su come rendere visibile la frenata e tutti si esprimono sull’efficacia o meno dei simboli.

Io farei le scritte SI e NO più grandi”
Io ho messo !!! per lo spavento

Arrivati ad una decisione condivisa si predispone il cartello con le scritte e si discute se farlo in orizzontale o verticale mantenendo lo stesso stile che secondo Maria caratterizza i cartelli del Consiglio.

Se sono uguali si confondono”
Per me verticale perché così è meglio”
Ci mettiamo i nostri nomi” ?
Sono i cartelli del Consiglio che renderanno le strade più sicure”

Prossimi Eventi
Eventi nel calendario
<< Ott 2017 >>
LMMGVSD
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Archivio News