Verbale del 22 febbraio 2016

Viene mostrato ai bambini un cartello con la scritta dell’iniziativa : “TUTTIGIUPERTERRA”. Si chiede ai bambini se questa frase fa venire alla mente qualcosa. Viene poi spiegato che una squadra di calcio greca qualche settimana fa invece di iniziare la partita si è seduta a terra per mandare con questo gesto un messaggio importante….
“Ci sono tanti bambini e anziani e persone che soffrono a causa delle guerre ma non sempre se ne parla e queste notizie spesso non arrivano ai giornali e ai telegiornali.
Unicef ha pensato ad un’iniziativa che possa far ricordare a tutti e soprattutto agli uomini di stato che non devono dimenticare ed attivarsi a fare tutto il possibile per far cessare le guerre.
L’iniziativa si sta diffondendo anche in rete e UNICEF invita tanti gruppi di persone a promuovere “Tutti giù per terra” inviando una foto.
Non è una cosa per farsi vedere ma per comunicare quanto sia importante evitare che tante persone soffrano a causa delle guerre.”
I consiglieri sono interessati a partecipare all’iniziativa e propongono di scattare la foto con le magliette del consiglio, altri pensano di proporre l’iniziativa alla squadra di basket, altri al gruppo di musical…
Compito dei consiglieri è di pensare come fare la foto che scatteremo nella prossima seduta di martedì 1 marzo.
Tania presenta in anteprima e consegna a tutti il calendario della Città dei Bambini nel quale molti riconoscono le iniziative piccole guide, buoni pedoni,concorso di poesie, incontri nonni e bambini, imparare comportamenti corretti, salute, buona alimentazione per avervi partecipato e i tanti progetti attivati anche su proposta del Consiglio dei Bambini.
Alcuni pensieri:
“Usiamo la bicicletta per stare bene”
“La meditazione aiuta a stare bene”
“Usiamo le cose riciclabili”
“A scuola abbiamo una scatola con un simbolo che invita a riciclare”
“Io amo gli alberi, se ami gli alberi non ferisci Dio”
“Al mercato dell’usato ci sono tante cose utili, attrezzi utili…”
Tania sollecita a proporre delle azioni che i bambini potrebbero fare per rendere migliore la città ed invita anche i consiglieri più taciturni ad esprimersi in merito alle idee emerse nei precedenti incontri confermando che le idee e le proposte vengono lette dal sindaco che ne tiene conto per decidere cosa fare in città.
“Io voglio fare un gruppo con dei compagni , potremmo mettere dei cartelli per tenere pulita la città e andare a vedere se la città è in ordine”
Tania invita i Bambini a guardare anche le altre città per capire se hanno delle idee che possono essere utili anche per Malnate oppure per capire se a Malnate qualcosa sta migliorando.
Si scorre l’elenco di argomenti che i Bambini hanno scritto sulla lavagna per identificare il tema di cui discutere oggi.
Dopo qualche trattativa l’argomento scelto dai più è il tema strade:
“Nella via Verbano ci sono crepe e buche che fanno cadere anche dalla bici, se si è a piedi si rischia di essere investiti”
“La via Novara ha molti buchi”
“In via Colombo le protezioni proteggono i pedoni ma quando piove si allaga il percorso e per andare a scuola dobbiamo passare all’esterno”
“In via Gramsci vicino a un palo c’è un buco piccolo ma profondo”
“In via Libia ci sono le buche e quando piove le auto schizzano i pedoni”
“Nella pista ciclabile ci sono i cani liberi e le persone si spaventano”
“Ci sono tanti automobilisti con il telefonino”
“bisogna aggiustare i marciapiedi”
“In via Martiri patrioti ci sono le cacche di cane e i padroni non le raccolgono”
Un consigliere fa notare che vicino a casa un cassonetto è stato bruciato e ipotizza l’uso di telecamere.

Allo scadere del tempo a disposizione i consiglieri si affrettano a scrivere una frase della seduta di oggi da riportare ai compagni in classe e si chiede se questo aiuta a riordinare i pensieri e parlarne a scuola.
“La maestra mi fa parlare in intervallo, in pausa mensa o all’inizio dell’ora”
“La maestra mi fa parlare all’inizio o a fine lezione”
“I compagni lo aspettano”
“Io porto sempre il quaderno del consiglio e lo lascio a scuola”
“Alcune volte si dimenticano ma la maggior parte delle volte racconto quello che facciamo e di cosa parliamo”

Prossimi Eventi
Eventi nel calendario
<< Ott 2017 >>
LMMGVSD
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Archivio News