Verbale del 24 novembre 2015

Tra la seduta del 16 e quella odierna, i Consiglieri hanno partecipato con Sindaco e Vice-sindaco alla Marcia dei Diritti per sensibilizzare le istituzioni e la cittadinanza alla conoscenza e rispetto della Carta dei Diritti dei Bambini.
Il consiglio ha appena terminato il collegamento con la Spagna.
Erano presenti anche i consiglieri dell’anno scorso.
Durante il collegamento i bambini hanno scambiato saluti e messaggi su cosa fanno per la città e hanno condiviso ricette anti spreco.
Il quaderno portato a scuola dai Consiglieri è stato utilizzato da alcuni compagni per scrivere dei pensieri.
“via settembrini non ha cestini”
“via sesia ha il marciapiede rotto”
“girare con i passeggini è difficile, alcuni marciapiedi non hanno lo scivolo, altri sono in pendenza verso la strada”
“chiudere la società dell’isis”
“usare il legno in modo giusto senza buttarlo, quando si può usare per esempio per costruire”
“diritto di essere amici”
“diritto di avere acqua”
“ho pensato che per me il diritto più importante è il diritto di rispettare il prossimo”
Una classe ha lavorato ancora sugli slogan e disegni per i cestini
“sciocco non sarai se tutto nel cestino butterai”
“un cestino con dentro degli amici che fanno festa e una bottiglia che dice ‘voglio entrare dai miei amici, se no mi sento escluso!’”
I bambini propongono riflessioni e intanto alcuni disegnano quello che i compagni suggeriscono.
Spunti dalle discussioni:
“bisogna mettere un vigile nei ristoranti perché ci sono persone che mettono le cicche sotto i tavoli”
“spesso quando vedo persone mettono cicche sugli alberi, e poi usano alberi per giocare gli danno calci, incendiano, questo non va bene”
“nei bar ci sono persone che comprano briosce e poi assaggiano, non gli piace e buttano per terra tutto”
“un cestino pieno che dice che buono!”
“un cestino dell’umido pieno, uno della plastica vuoto e uno del vetro mezzo vuoto, il vetro non si lamenta, umido si lamenta di essere sempre pieno e plastica di essere vuoto, ma dicono a vetro di non lamentarsi…”
“a casa mia plastica è sempre pieno, cartone vuoto e vetro a metà!”
“ho fatto un cestino con una strada, il cestino dice <<la mia pancia è vuota, ma la strada è troppo piena>>”
“ho visto su un video tra plastica, vetro e carta, la carta dice <<uffi che noia non ho niente da riciclare>> … plastica è disperato… e vetro dice <<è la nostra abitudine!>>”
“alle mense delle scuole si spreca tanto cibo, perché ad alcuni non piace, altri perché sono pieni e avanzano, altri esagerano nel volerne nel piatto”
Segue una riflessione sullo spreco nelle mense, già i Consiglieri hanno detto che frutta e pane nelle mense di Malnate vengono recuperati, ma notano molto spreco.
Si riflette su quanto accaduto prima della seduta, ovvero quando i Consiglieri hanno condiviso la merenda con due delle ricette antispreco.
“Prima c’è stato spreco nella merenda, perché a qualcuno non è piaciuta la torta o le palline di cioccolato”
Cosa si potrebbe fare, quali idee per ridurre lo spreco del cibo.
“potevamo prendere piccoli pezzi, se un mangiare è tagliato, non morso, si può tenere”
“anche a mensa fare piccole porzioni o tagliare piccole le cose e così non si spreca”
“a mensa se chiedi una cosa tanto o una poca, poi fanno il contrario o quello che vogliono loro e
poi avanzi”
“io ho chiesto poco perché non sapevo se mi piaceva,me ne hanno dato poco, poi mi è piaciuto e ne ho preso ancora!”
“anche io ho fatto così”
E’ importante assaggiare?
“con un pezzetto piccolo, si può scoprire se piace o no”
“puoi scoprire che una cosa ti piace”
“puoi iniziare a mangiare cibi nuovi, di nuovi paesi”
“ho provato a fare un disegno, non è venuto come volevo, ma ora non lo butto, lo uso per
riciclarlo e lo uso ancora, faccio un ventaglio, poi gli attacco un filo o lo appendo per esempio”
Vengono raccolti i disegni prodotti, che faremo avere insieme ai verbali ed alle frasi all’Assessore Riggi.
I Consiglieri scrivono alcuni pensieri su oggi sul quaderno da condividere con i loro compagni di classe, alcuni li condividono:
“durante il collegamento con la Spagna e il Consiglio mi sono sentito bene e divertito. Mi è
piaciuto imparare parole spagnole e scoprire che possiamo capirci”
“assaggia sempre il cibo prima di buttarlo e pensaci su”
“non buttare per strada le cose rotte, riciclale o portale in discarica”
“in mensa non sprechiamo, mettiamo nel piatto le porzioni misurate”

Prossimi Eventi
Eventi nel calendario
<< Ott 2017 >>
LMMGVSD
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Archivio News