Verbale del 1 febbraio 2017

Consiglieri tutti presenti

Laboratorio: Renata e Matilde

Ipotesi temi per festa cittadina 2017

Si chiede ai Consiglieri di motivare e esprimere la loro preferenza sui temi della festa cittadina sui quali sta ragionando la Cabina di Regia, ovvero:

  1. 2017- anno del turismo sostenibile;

  2. turisti per curiosità – bambini turisti del mondo;

  3. il tempo dei bambini

  4. W la scuola

Motivazioni dei consiglieri

Turisti curiosi

“Mi piace quando vedo nuove persone, come avere in classe compagni nuovi, viaggiare permette di conoscere nuove persone. Viaggiare per trovare persone famigliari”

“Vorrei visitare Auschwitz e conoscere paesi nuovi”

“Viaggio sempre, vado in Ungheria con la mamma a trovare la nonna”

“mi piace la pace e andare in paesi sconosciuti”

“la pace, ma non sa spiegarlo”

“conoscere posti sconosciuti”

“perché è bello conoscere posti sconosciuti e imparare cose nuove”. Un consigliere racconta che è andato in Finlandia(?) per giocare una partita di calcio e ha conosciuto delle persone e sono diventati amici

“ impari le lingue”

“ per assaggiare nuovi cibi”

“per fare amicizia”

Turismo sostenibile

I Consiglieri discutono sull’importanza di “sostenere- aiutare” le persone, la natura, la scuola

Tempo dei Bambini

“a scuola ci danno poco tempo per fare l’intervallo. Giocare con gli amici, andare al parco e avere pochi compiti”

“mi piace ma non lo voto. Si devono rispettare i bambini e la gente del mondo. Il tempo dei bambini è importante per giocare”

“per conoscersi”

“per fare i compiti”- un altro consigliere non è d’accordo.

“ per divertirsi”

“divertirsi e giocare insieme”

“fare una casa sull’albero”

W la scuola

“ non mi ispira niente, deve esserci il tempo dei videogiochi “

“la scuola non è un lavoro, è un divertimento” Riferisce che la maestra per insegnare le frazioni ha fatto frazionare un panino. Si può imparare anche attraverso i giochi”

“ci sono i giochi didattici sul computer ma non mi piacciono”

“è bello fare un gioco e nello stesso tempo studiare”

“ giocando s’impara”

“mi piace questo tema perché la maestra di matematica ha fatto portare il cioccolato e così hanno imparato le frazioni”

Per scegliere quale tema un consigliere propone per alzata di mano e gli altri approvano.

Votazione:

turisti curiosi 8

turismo sostenibile 0

Tempo dei bambini 2

W la scuola – 4

Un consigliere ritiene di non votare, perché non c’è niente che lo colpisce tanto. Quello che gli importa è uno spazio per i videogiochi (ha giocato con un amico dalle 3 alle 7). Si riflette insieme sul fatto che giocare con i video giochi rientra nel tema del tempo dei bambini. Alla fine decide di votare.

Un altro consigliere dice di giocare due ore ai videogiochi e poi va fuori a giocare (i genitori non vogliono giocare con lui).

Un altro consigliere propone un altro tema: vivere con gli animali per una giornata (cani, gatti, animali domestici). Propone di inserirlo già quest’anno dentro al tema dei turisti curiosi.

Un altro consigliere riferisce di un lavoro fatto in classe sul sistema solare e si pone la domanda di come poterlo presentare alla festa cittadina

Seconda parte della seduta

Consegna: come spiegare l’articolo 12 della Convenzione a dei bambini di prima.

Discutono su cosa fanno loro consiglieri ?

“hanno idee e le esprimono”

“inventano delle cose “

“raccontano le cose che vogliono fare in città”

“raccolgono le idee dei bambini della città e poi le danno al Presidente …. no al Sindaco”. Ipotizzano l’idea di presentare le loro idee al Presidente Sergio Mattarella.

Ogni bambino scrive su un foglio il proprio pensiero.

La seduta si conclude alle ore 17:00 con una breve merenda.

Trascrizione pensieri dei consiglieri

Frasi per i bambini Scuola Primaria

Giulia B.

La parola Esprimersi:vuol dire inventare tante cose e dire tutto quello che è possibile per la città.

Diventare consigliere è molto importante

Al Consiglio dei Bambini puoi dire tutte le idee che servono per migliorare la città.

Aurora

La partecipazione è essere nel gruppo e saper esprimersi cioè parlare con chiarezza.

Essere consigliere è raccontare cosa si può fare per migliorare la città, per esempio migliorare le strade o raccogliere dei rifiuti.

Jack

Essere un bambino …deve sapere esprimere gioia, tristezza, rabbia, paura, amore e imparare a esprimersi.

Luca

E’ importante esprimersi parlare delle cose segrete, le idee, collaborare e avere amici per esprimersi con loro

Il consiglio è un gruppo di bambini che dicono idee per aiutare la città, l’ambiente e fare nuove cose..

Giada

Se tu diventerai un consigliere prima devi chiedere le cose ai tuoi compagni poi le pensi tu e poi se va bene lo dici al consiglio, se non ti piace non la dici. Al Consiglio serve per migliorare la città.

Ti divertirai molto anche se a volte ti annoierai.

Gabriel

Un bambino per essere consigliere deve saper esprimersi e parlare con le altre persone dicendo le cose che si potrebbero fare in città.

Il consiglio dei Bambini serve per raccogliere le nostre idee e far cambiare la città.

Marta p.

Partecipazione significa partecipare a un progetto, a un laboratorio.
Il consiglio partecipa ad eventi, gite Si ritrova a parlare e a dire le idee, a discutere su argomenti e farsi ascoltare dagli adulti. Siamo ascoltati dal Sindaco, dagli Assessori e due signore di nome Renata e Tania.

Marta G.

Cari bambini di prima quando uno di voi sarà un consigliere dovrete esprimervi cioè parlare per dire la propria idea con l’alzata di mano. L’idea che esprimerai dovrà essere pertinente cioè centrare con l’argomento.

Il Consiglio dei Bambini aiuta la città modificandola in meglio in modo da renderla più sicura.

Simone

Un bambino piccolo per saper esprimersi deve saper parlare, alzare la mano, avere idee, discutere, raccontare le cose che si vuole fare in città.

Il ruolo che un bambino deve avere in Consiglio è essere coraggioso a dire le proprie idee e non farsi intimorire dagli altri.

Alessandro

Il Consiglio aiuta la città.

Bisogna avere delle idee per poi dirle agli altri.

Diciamo delle idee, le raggruppiamo insieme, le diciamo al Sindaco e miglioriamo la città.

Esprimiamo (anche) le idee dei nostri compagni.

Christian

Il consiglio dei bambini è un lavoro importante. I bambini di quarta che fanno la città migliore.

Samuele

Il mio lavoro al Consiglio è quello di decidere con gli altri le proposte da mostrare in giro per la città. Io aiuto la città per rendere più facile il lavoro degli adulti che si impegnano tanto ma vengono pagati poco.

Giulia R.

Partecipazione vuol dire che tutti possono giocare provando.

Al Consiglio ci si esprime dicendo i pensieri che servono alla città. Serve ad aiutare le persone. Raccontare con coraggio le idee che hai.

Se qualcosa non va, cioè è successo un disastro noi Bambini del Consiglio aiutiamo chi non ce la fa.

Parlate e noi vi aiutiamo e voi sarete felici giocando imparando e sopratutto divertirsi insieme.

Prossimi Eventi
Eventi nel calendario
<< Lug 2018 >>
LMMGVSD
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Archivio News