Verbale del 2 novembre 2016

Inizio seduta ore 15.30.

Presenti tutti i consiglieri con Tania e Renata, Sindaco (primi 10 minuti)

Il sindaco saluta i bambini, parla dell’importanza del Consiglio dei Bambini perché la voce dei bambini e le idee dei bambini possano arrivare a lui e ad altri adulti della città e si possa pensare alla città anche attraverso le loro idee.

Un consigliere ha un libro di scuola aperto, riferisce di dover studiare per il giorno successivo.

Poiché la seduta si svolge durante il rientro scolastico si condivide che in quello stesso tempo anche gli altri compagni sono a scuola e non sono nel tempo per lo studio.

Essendo il libro di storia, si sancisce che in questo momento “la storia siamo noi, anche noi facciamo parte della storia”

Vengono distribuiti i quaderni, i vecchi consiglieri riferiscono che:

servono per scrivere le idee dei compagni e portarli al consiglio”

ogni volta che finiamo il Consiglio scriviamo il pensiero su una cosa di cui abbiamo parlato”

idee che vengono al Consiglio si portano a scuola”.

Si danno iniziali spiegazioni della partecipazione alla marcia sui diritti dei bambini il prossimo 18 novembre, a Varese. per questo nel prossimo incontro parleremo di diritti dei bambini e della convenzione …., mentre oggi ci occuperemo di conoscerci e di iniziare a condividere delle idee maturate nell’ultimo periodo.

I consiglieri si presentano, descrivendosi con nomi e alcune passioni sportive o personali.

I consiglieri iniziano a condividere idee, alcuni consiglieri anche a partire da quelle già discusse lo scorso anno:

l’anno scorso abbiamo parlato di parco avventura, più natura, costruzioni, comportamento con i cani, abbiamo avuto grandi idee. Io direi di continuare sul parco avventura”

il parco di via Firenze è un parco per i piccoli, non c’è niente per i grandi”

lavorerei ancora sulla casetta sugli alberi”

casette sugli alberi?!”

si certo con la carrucola, la cintura per non cadere, e pensavamo di fare una seduta del consiglio nella casetta sull’albero”

al parco della grande barca, si è rotto il timone”

ci vuole un marciapiede in via Corsica per andare al parco dalla scuola Bai”

la mia maestra dice che al parco di via Firenze ci vogliono più panchine per i genitori, molti devono stare in piedi”

i ragazzi grandi usano i gessi che sono nella barca per scrivere sul campo da basket e poi non ci sono più gessi per scrivere alla lavagna”

ci vuole più sicurezza sul viale Trieste”

all’uscita delle 17 bisogna controllare i parcheggi in via Tallachini e via Firenze”

l’anno scorso abbiamo parlato di buche nelle strade da riparare e giochi inclusivi”

ci vuole possibilità per le auto e spazio per i pedoni, e per le auto di via Trieste una corsia per i pedoni e una corsia per le auto”

alla Battisti quando andiamo in mensa troviamo tutto sporco, i bambini di 1° e 2° mangiano troppo piano”

bisogna sistemare il marciapiedi in via Bernasconi”

io vorrei dei lampioni nella pista ciclabile di S. Salvatore”

ci vogliono delle strisce pedonali vicino alla chiesa di Gurone”

i cantieri con i lavori in corso devono essere sicuri, ho saputo di qualcuno che si è fatto male”

per me in via Kennedy e in via Martiri Patrioti bisogna diminuire la velocità e mettere più strisce pedonali”

a Malnate fa troppo caldo in classe, bisogna abbassare i riscaldamenti”

alcuni giorni nella mia classe faceva un freddo!”

in mensa alla Galbani ci sono le posate sporche e il cibo per noi che siamo del secondo turno è freddo, ci vorrebbe tipo un microonde, così se è freddo si può scaldare. A volte le cose vengono avanzate o diciamo che non è buono solo perché è freddo, quando è freddo non è buono”

bisogna non inquinare e non fumare”

vorrei marciapiedi puliti e campetti di basket puliti, per esempio davanti alle scuola medie, le reti da calcio sono tutte rotte e poi le porte da calcio sono troppo piccole!”

Le maestre chiedono 1 laboratorio di scienze per gli esperimenti a Gurone”

anche a San Salvatore allora lo vogliamo!”

anche alla Battisti!”

ci vuole una rampa per i disabili alla gelateria Solstizio”

lunedì alla Battisti al rientro delle 14 non c’è il nonno vigile”

nemmeno alla Bai al pomeriggio non c’è vicino al parcheggio”

la mia mamma mi ha detto di dire di far riaprire via Libia e via De Mohr perché altrimenti arriva in ritardo al lavoro”

Tania precisa che la chiusura della strada è stato il risultato di richieste dei consiglieri precedenti e per realizzare quanto chiesto per la sicurezza dei bambini che vanno a scuola a piedi, ci sono voluti molto tempo e molta fatica.

forse al mattino dovrei aiutarla io la mia mamma, perché di solito fa tardi per aspettare me!”

io metterei nel parco di via Firenze quattro lampade nel parco”

via Bologna, via Verbano sono strade da sistemare”

io vorrei che la palestra di Malnate fosse aperta anche durante le vacanze di Natale, per andare a giocare a basket anche quando non c’è la scuola”

Anche noi alla Bai abbiamo spesso il cibo freddo”

Io vorrei più intervallo…dura….boh…solo 5 minuti!”

da noi dura 10 minuti”

da noi c’è una maestra che fa l’intervallo di 45 minuti!”

da noi 15”

io vorrei luci al parco di San Salvatore”

vorrei che nel parco di San Salvatore i cani grossi non entrassero, qualcuno potrebbe avere paura”

io vorrei nel cortile di San Salvatore una protezione in gomma”

ci vuole una fontanella nel parco delle scuole medie e più erba, è tutta terra e si fa il fango”

via Verbano ha dei buchi e ci vuole una griglia per l’acqua”

nel parco di via Firenze la fontanella è chiusa”

no non è chiusa, i ragazzi grandi la chiudono da un altro punto e quando tu giri non esce l’acqua, ma se apri l’altro rubinetto, poi la fontanella funziona”

alla scuola di Gurone abbiamo orologi che segnano tutti ore diverse! Bisogna fare in modo che segnino tutti uguali”

per me bisogna rifare il campo di atletica”

il campo da calcio dentro la pista di atletica per me va fatto in sintetico”

no! Non mi piace giocare sull’erba sintetica! Per me è meglio l’erba”

io vorrei altri parcheggi vicino a San Giovanni Bosco per non far incavolare il mio papà, detesto quando si incavola”

pulire la città dai mozziconi”

metter più cestini”

La seduta si avvia alla conclusione, i consiglieri possono scrivere una riflessione sul quaderno e condividere un’idea anche apertamente:

oggi mi è piaciuto molto”

è stata un’esperienza bellissima”

è molto bello essere consiglieri”

mi sono divertita e ho conosciuto nuovi compagni”

penso che siano belle idee quelle dette dai miei compagni”

La seduta si conclude alle ore 17.

Prossimi Eventi
Eventi nel calendario
<< Nov 2018 >>
LMMGVSD
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2
Archivio News