Verbale del 21 febbraio 2018

Consiglieri presenti n. 12 Assenti giustificati n.2

Presenti: Nadia, Matilde e Renata.

Dopo aver raccontato l’esperienza da giurati nella festa di carnevale iniziamo la seduta con la verifica rispetto alle “multe dei bambini”

Multe

Solo un bambino ne ha fatta una alla sua mamma. Gli altri non hanno notato infrazioni, un bambino dice di non averle fatte per paura.

Sono contenti di sapere che Varesenews ha dato la notizia e si ripromettono di continuare ad utilizzarle.

Festa Cittadina del 20 maggio “Arti in gioco”

Si offre ai bambini l’indicazione di pensare al tema da sviluppare nello spazio della Città dei Bambini. Alcuni raccontano l’esperienza dello scorso anno. Qualcuno vorrebbe riproporre lo spazio relax. Ne discuteremo ancora per sentire le idee del Consiglio.

Tempo della scuola

Si prosegue nelle riflessioni riguardo alla lettera da portare al dirigente sugli orari della scuola.

G. racconta che la maestra non è d’accordo sulla proposta 9-16. Ricordiamo che i bambini del Consiglio devono portare le proprie idee.

M. propone che il Sindaco sia portavoce presso il dirigente della proposta dei bambini, secondo lui il Sindaco verrebbe ascoltato di più.

V. e A. preferiscono l’orario attuale 8-13 per agevolare anche i genitori.

M. propone un’ora di scuola in più senza compiti

2 bambini discutono sulla difficoltà di gestione dei bambini che dovrebbero rimanere a casa da soli dalle 8 alle 9.

Si propone un lavoro a gruppi di 4 bambini per la discussione sui 3 temi emersi:

Orario Lezioni

Compiti

Intervallo

Alla conclusione del lavoro vengono lette le proposte dei gruppi ma viene rinviata la discussione per mancanza di tempo.

Gruppo Orario

Riprendendo la discussione della scorsa volta i componenti del gruppo arrivano a proporre 3 modelli di orario con le rispettive motivazioni.

  1. Dalle 8 alle 14 con intervallo lungo, senza mensa e con 30 minuti minimo, massimo 1 ora di compiti a casa. Viene ritenuto un orario un po’ pesante dai componenti del gruppo.

  2. Dalle 8 alle 16 con due intervalli più la mensa. A casa senza compiti scritti ma con tempo di studio non troppo. Viene ritenuto orario valido da tre dei 4 bambini del gruppo. “ Facciamo più materie, più cose e stiamo di più con gli amici”

  3. Dalle 8.30 alle 15.30 con 1 intervallo più la mensa. Massimo 30 minuti di compiti a casa. Viene ritenuto valido da un componente il gruppo con la motivazione che “ci si sveglia più tardi e si è più riposati.”

Gruppo Compiti

Formula il seguente elaborato:

Caro Dirigente noi, bambini del Consiglio di Malnate abbiamo ragionato sui compiti.

Abbiamo pensato che durante la settimana devono essere meno, non ci devono essere nei giorni di rientro e soprattutto 0 compiti nel week-end. Questo perché tutti i bambini hanno tantissimi impegni (catechismo, sport, corsi di lingue e teatro…). Non vogliamo compiti nel week-end perché vogliamo stare con i nostri genitori che vediamo poco e fare delle cose con loro:

  • fare una gita

  • andare a teatro o al cinema

  • possiamo passeggiare

  • cucinare o andare a mangiare fuori

Vorremmo anche poter stare con gli amici.

Secondo noi le maestre danno compiti come castigo e non è tanto giusto, non devono essere utilizzati come castigo.

I compiti devono essere uguali per tutti. Non bisogna dare compiti di castigo se uno non fa il bravo.

Speriamo che i nostri desideri siano esauditi.

Gruppo Intervallo

Si potrebbe aumentare l’intervallo di mezz’ora dalle 11 alle 11.45.Ora ci fanno correre solo in un certo punto.

Vorremmo poter:

  • Uscire in cortile anche quando nevica

  • Giocare a palla

  • Visitare l’orto

  • Poter uscire al parco vicino alla scuola 1 volta alla settimana

L’intervallo serve a rilassarsi, ad andare in bagno, a giocare, mangiare, riposare, sfogarci se siamo arrabbiati.

Vorremmo anche dei giochi tipo altalene

La seduta termina alle ore 17.00

Prossimi Eventi
Eventi nel calendario
<< Ott 2018 >>
LMMGVSD
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Archivio News